I nuovi RECOM Half Brick 150W e 300W

Adelsy presenta i nuovi RECOM half-brick da 150W e 300W

 

RECOM propone nuovi converter DC/DC in formato half-brick da 150W e 300W. REC300H-W è disponibile con un range di input da 9V a 36V e opzioni output di 12V, 15V e 48V isolati a 3kVDC al minuto. In contemporanea è in arrivo anche REC150H-UW da 150W, con un range di input ultra ampio, da 9V a 75V, e voltaggio output a cui si aggiungono anche 28V e 54V per soddisfare le esigenze di strumenti e sistemi aerospaziali e applicazioni PoE (Power over Ethernet), isolati a 2.5kVDC al minuto.

 

Entrambi REC300H-W e REC150H-UW sono regolati e protetti da il sotto-voltaggio input, cortocircuito, sovraccarico in uscita e sovravoltaggio. Gli output sono regolabili con tolleranza del +/-10% e possibilità di tele-rilevamento, disponibile anche per gli input.

Ogni componente dei nuovi converter DC/DC è perfettamente isolato e opera alla massima efficienza sia al minimo che al massimo carico, con temperature operative da -40°C a +105°C per lavorare anche in condizioni ambientali estreme. Con filtri esterni è possibile soddisfare le specifiche di Classe A e B EMC, ovvero di compatibilità elettromagnetica in tutti gli ambienti, inclusi gli ambienti domestici collegati alla rete di alimentazione elettrica pubblica a bassa tensione.

 

Il formato standard half-brick è compatto e pratico, 57.9x6mm per 12.7mm di spessore inclusa la piastra di raffreddamento. Le connessioni pin su fori passanti di REC300H-W e REC150H-UW sono disposte secondo lo standard, perfettamente compatibili in sostituzione a prodotti obsoleti o dismessi dal mercato, consentendo un upgrade tecnologico a costi contenuti.

Questi half-brick DC/DC RECOM sono ideali per ogni applicazione che possa sfruttare l’ampio range di voltaggio in entrata e in uscita, come ad esempio nel campo delle telecomunicazioni, produzione industriale, aerospaziale e PoE.

 

Vediamoli più  nel dettaglio:
  • 150W DC/DC Converter in formato half-brick
  • 9-75VDC range di input ultra-ampio
  • Isolamento 2.5kVDC/1 minuto
  • Efficienza fino all’ 89.5%
  • Temperatura operativa da -40°C a +110°C
  • Pienamente protetto con UVLO, SCP, OVP e OLP

📰 Scarica la scheda prodotto: REC150H-UW

  • 300W DC/DC Converter in formato half-brick
  • 9-36VDC range di input ampio
  • Isolamento 3kVDC/1 minuto
  • Pienamente protetto con UVLO, SCP, OVP e OLP

📰 Scarica la scheda prodotto: REC300H-W

Adelsy e RECOM possono proporti una gamma ampissima di converter DC/DC selezionabili per voltaggio e caratteristiche specifiche.

Abbiamo il prodotto giusto per ogni esigenza di alimentazione, puoi contattarci per parlarne con noi e iscriverti alla nostra newsletter per avere anteprime sui nuovi prodotti.

Caricatori per veicoli elettrici

RECOM e Adelsy per la mobilità elettrica

Vi abbiamo da poco parlato di e-mobility e delle soluzioni RECOM per i veicoli elettrici. La diffusione esponenziale di alternative sostenibili per l’ambiente richiede infrastrutture e servizi sempre più estesi. Le stazioni di ricarica devono essere ben distribuite e sempre fruibili, collocate in punti strategici per la mobilità cittadina.

Approfondiamo qui l’argomento sui caricatori per veicoli elettrici (EV), gli EV charger, e nello specifico le caratteristiche richieste per i converter AC/DC e DC/DC low-power, a bassa potenza.

L’intero settore tecnologico degli alimentatori è in piena innovazione e la richiesta si espande su tutta la gamma di potenza.

Confronto annuo mese-su-mese delle vendite globali di veicoli elettrici
Veicoli elettrici 2022

La diffusione di veicoli elettrici in tutte le forme, dall’auto al monopattino, è decollata nel 2021 con oltre 6.75 milioni di unità vendute su scala globale.
Un incremento del 108% sulle vendite del 2020.
Fonte www.ev-volumes.com.

La spinta a questa impennata di vendite arriva da molteplici direzioni, dalla maggior sensibilità alle tematiche ambientali, alla crescita vertiginosa dei costi del carburante, fino alle strette governative per la riduzione delle emissioni di CO2.

Ad esempio, dal 2022 nel Regno Unito è obbligo di legge dotare ogni nuova costruzione di parcheggio con colonnina o wallbox di ricarica. In molti stati europei si lavora per mettere progressivamente al bando la vendita di veicoli alimentati unicamente a carburante entro il 2040. Le stazioni di ricarica elettrica pubbliche comprenderanno sempre nuove funzionalità con l’avanzare della loro diffusione. Per esempio in Germania, da giugno 2023, tutte le postazioni dovranno obbligatoriamente essere munite di lettori di carte di pagamento per facilitare al massimo le operazioni.

Tutti i caricatori poi, dai più semplici e lenti AC monofase domestici per ricariche a bordo, ai DC ultra-veloci a 800V o oltre, alimentati da AC trifase, possono essere dotati di multipli processori e interfacce per il controllo della potenza e delle funzionalità di sicurezza, così come di connettività cloud per report e fatturazione.

 

Caricatori e unità di potenza ausiliaria 

Tutti i caricatori DC necessitano di unità di potenza ausiliaria. Anche se i principali converter multi-potenza possono essere in grado di generare basse potenze, ad esempio con ventilazione dell’induttore, la funzione rimane di difficile controllo per diverse ragioni. Ad esempio, quando scarico, il principale converter DC del charger opera con scarsa efficienza e causa perdite di potenza sostanziali. Quindi, per mantenere un minimo di carica in standby, è preferibile un converter AC/DC a bassa potenza, con il converter principale disabilitato. I converter AC/DC a bassa potenza sono progettati per essere efficienti al massimo al livello operativo indicato. Avendo un’alimentazione indipendente, l’avvio e lo spegnimento del converter principale è molto più sicuro e controllabile. Avere AC/DC converter a bassa potenza separati consente anche di avere linee di ritorno DC separate per le diverse parti del sistema, questo aiuta a evitare loop di massa, problemi di compatibilità elettromagnetica o di sicurezza con le interfacce. Ovviamente i converter AC/DC ausiliari possono essere accompagnati da converter DC/DC isolati o non-isolati per generare qualsiasi voltaggio di “punto di carico” con le loro specifiche regolazioni.

 

Caricatori per ambienti difficili 

AC/DC e DC/DC convert ausiliari nei caricatori per veicoli elettrici devono sostenere particolari sfide ambientali e un lungo ciclo di vita, rimanendo pienamente stabili e affidabili. Devono soddisfare standard industriali e standard specifici per questo tipo di charger, come l’EN 61851-23 per “sistema conduttivo di carica dei veicoli elettrici, stazioni di carica DC”.

Gli standard coprono molte specifiche, ma quest’ultimo in particolare, ad esempio, precisa che l’alimentazione del caricatore per veicoli elettrici deve essere conforme alla categoria di sovravoltaggio (OVC) III o IV. Questo significa che la maggior parte dei converter AC/DC industriali non va bene per gli EV charger, essendo tipicamente di categoria II per la maggior parte dei casi.
La categoria OVC si riferisce ai transienti che potrebbero verificarsi in caso, ad esempio, di fulmini. Vediamo un riassunto nella tabella della OVC associata al voltaggio richiesto per lo standard IEC 60664-1.

OVC

Nell’installazione di un caricatore per veicoli elettrici, specialmente se pubblico, se l’ambiente è OVC di grado IV ci si aspetta che un SPD sia posizionato per ridurre l’OVC al III e fornire un rail AC per il converter di potenza principale. Non è sempre garantito che un altro rail AC sia disponibile con un ulteriore SPD per la classe II, quindi qualsiasi AC/DC ausiliario dovrà essere resistente a transienti di classe III. Esiste anche una relazione tra la distanza di sicurezza richiesta in ogni apparecchiatura per il sovravoltaggio e l‘altitudine. Non è richiesta correzione fino a 2000m, ma la distanza aumenta progressivamente ad un certo livello di altitudine, ad esempio di x1.48 a 5000m. Questo è un fattore che spesso viene trascurato, pur esistendo grandi città  oltre i 2000 metri dal livello del mare, che quindi necessitano di un adeguato calcolo.

 

Standard di sicurezza per fornitore ausiliarie dei veicoli elettrici

La corrente versione di EN 61851-23:2014 ancora fa riferimento a EN 60950-1 come standard di sicurezza, anche se questo standard è diventato obsoleto alla fine del 2020 ed è stato sostituito da EN 62368-1, che è accettato per le applicazioni su veicoli mobili. È importante verificare sempre i requisiti, ad esempio EN 61851-1 richiede che i transformer isolanti di sicurezza rispondano a loro volta allo standard IEC 61558-1.
Gli AC/DC già certificati IEC 61558-1 sono la scelta migliore, così come tutti gli alimentatori  con certificazione IEC/EN 60335-1, in particolare per caricatori con output massimo di 120VDC per auto ibride o scooter con batterie da 48V o 72V.
Il voltaggio AC per i DC charger dipenderà anche dalla collocazione, che sia un fase-singola domestico da 115/230VAC oppure un trifase da 400VAC o 480VAC.

Gli AC/DC ausiliari trifase saranno tipicamente connessi da fase a neutro, il che richiede un’operazione da 277VAC nominali in sistemi da 480VAC, anche se alcuni AC/DC a bassa potenza possono operare in sistemi fase-a-fase al massimo voltaggio di 480VAC “delta”, fino a 528VAC.

 

L’ambiente fisico dei caricatori EV

EN 61851-23 afferma che l’ambiente specifico per DC EV charger deve essere a minimo inquinamento conduttivo, grado 3 per uso esterno e grado 2 per uso indoor, ad eccezione di aree industriali dove si mantiene a grado 3. Il grado di inquinamento 3 è così definito: “Inquinamento conduttivo o inquinamento asciutto non conduttivo, che diventa conduttivo per la formazione di condensa”, in sostanza significa che tutte le parti elettroniche devono essere rivestite e incapsulate o avere grandi distanze di isolamento per evitare malfunzionamenti e crolli del voltaggio se l’area circostante è umida, sporca o polverosa, come tipicamente può essere un garage o un’area parcheggio all’aperto.

Il rating termico di un caricatore per veicoli elettrici deve anche sopportare condizioni climatiche molto rigide, come temperature sotto lo 0 o sopra i 60°C o oltre in installazioni all’esterno sotto pieno sole. Tipicamente range di temperature operative di un AC/DC industriale varia da -40°c a +85°C.

RAC05-K/
Le proposte di RECOM e Adelsy

Comprendiamo quanto sia difficile orientarsi nella complessità di così tanti requisiti richiesti per un EV charger, proprio per questo, assieme al nostro partner RECOM, siamo qui per aiutarti nella scelta dei prodotti migliori e certificati per questo specifico uso.

La serie RAC di RECOM include moduli compatti da 3W a 40W ideali per ambienti ad alto inquinamento. Oltre allo standard range di input da 85–264VAC, RECOM produce varianti da 305VAC per 277VAC nominali, o moduli come RAC05-K/480 con tensione input fino a 528VAC.
Tutti questi conveter sono resistenti a temperature da -40°C ad almeno +80°C e sono disponibili con OVC III come standard o come opzione richiedibile.

Le certificazioni di sicurezza dei moduli RECOM comprendono sempre IEC/EN 62368-1 e in casi specifici anche IEC/EN 61558 o EN 60335-1 per uso domestico o IEC/EN 60601-1 per uso medicale.

Dai moduli AC/DC ausiliari a converter DC/DC di uso generico, Adelsy ha la soluzione giusta per ogni uso e ogni campo d’applicazione.

Per qualsiasi richiesta o informazione contattaci, ti aiuteremo a valutare la scelta migliore.

Alimentatori RECOM per la E-Mobility

RECOM per la mobilità elettrica

 

Adelsy e RECOM guardano al futuro della mobilità e alle soluzioni elettrichee-mobility, con un occhio alla sostenibilità ambientale e alla riduzione dei costi di rifornimento e di gestione.
Le-mobility è un settore  in pieno sviluppo e con grandissime potenzialità, che nei prossimi anni rivoluzionerà il nostro modo di pensare i mezzi di spostamento. Auto elettriche, ma anche biciclette e monopattini elettrici, si stanno diffondendo nelle nostre città e richiedono una solida infrastruttura di stazioni di ricarica e manutenzione.

RECOM presenta un’intera gamma di converter DC/DC specifica per le applicazioni di e-mobility, alimentatori ausiliari isolati per le batterie di trazione.
La serie RMOD500-W è sviluppata su caratteristiche di compattezza, risparmio e compatibilità con il grado di protezione IP67, ovvero resistenza a polvere e acqua in ambienti esterni. Converter DC/DC completamente sigillati per prevenire l’infiltrazione di umidità e polvere nei suoi componenti, inclusi i connettori, e quindi installabili anche in zone non protette del veicolo.

RMOD500-W è una serie di robusti moduli plug & play da 500 Watt, che generano V-out isolati di 12,4 / 13,7 / 24,5VDC a basso voltaggio, specifico per le batterie di trazione. L’ampio range di uscita, da 32V a 96V copre la portata delle batterie più comuni per veicoli elettrici, da 48V e 80V.
Grazie alla costruzione resistente all’acqua e alla polvere questi moduli possono essere direttamente connessi meccanicamente e termicamente allo chassis, in qualsiasi zona del veicolo si trovi, ed essere operativi e affidabili anche nell condizioni climatiche più avverse.

 

Vediamone i dettagli:
  • Ampio range di voltaggio input, da 32 a 96VDC
  • Conforme al grado di protezione IP67 contro acqua e polvere, solido e affidabile
  • Temperatura operativa da -40°C a +90°C
  • Protezioni: protezione da inversione di polarità all’ingresso, Input UVLO, Output OCP, SCP, OVP, OTP
  • Capacità di funzionamento in parallelo
  • Funzione di controllo ON/OFF

La serie RMOD500-W è progettata per un’installazione facilitata plug-and-play con connettori standard e misura 198 x 113 x 45mm, connettori inclusi.
Le funzionalità di protezione rendono questi converter DC/DC rugged, quindi resistenti anche a condizioni estreme, protetti da inversione di polarità all’ingresso e da sottovoltaggio, protetti da sovratemperatura, sovracorrente, cortocircuito e sovravoltaggio in uscita.
Tutta la serie RMOD500-W soddisfa gli standard EMC per la compatibilità elettromagnetica, per resistenza a radiazioni, shock e vibrazioni, shock termici, resistenza all’umidità – anche salina, impermeabilità ad acqua e polvere e per la sicurezza dei componenti.

Le soluzioni Adelsy per l’e-mobility

Adelsy può fornirti ogni componente per realizzare stazioni di ricarica, dagli alimentatori alle soluzioni di visualizzazione.

Per approfondire l’argomento puoi leggere l’articolo qui e scaricare la brochure completa aggiornata:

Adelsy e RECOM

Adelsy, grazie alla partnership con Recom, può darti informazioni in anteprima e consigliarti la soluzione migliore per ogni tuo progetto.
Contattaci per parlarne insieme a noi.

I nuovi converter RECOM

Vi presentiamo i nuovi RECOM in arrivo

 

RECOM espande e aggiorna la sua gamma di converter DC/DC e AC/DC, annunciando nuovi prodotti a catalogo per l’autunno 2022.

Ad un’offerta di oltre 25000 alimentatori tra DC/DC e AC/DC standard e soluzioni semi-custom e custom (di cui abbiamo parlato qui) si aggiungono nuove qualità e perfezionamenti.

 

Vediamo insieme le principali caratteristiche dei nuovi prodotti in arrivo da ottobre 2022:
Applicazioni:
  • Monitor e strumenti di misurazione medicali
  • Apparecchi di homecare e ventilatori
  • Strumenti di misurazione e test industriali
  • Elettrodomestici e domotica
  • Apparecchi compatti e senza ventilazione

La serie RACM60-K include AC/DC converter multi-funzione per uso industriale, domestico e medicale.
60 Watt di potenza in uscita con temperature operative da -40° C a + 85° C e raffreddamento esterno, derating (come da documentazione) con il solo raffreddamento a convenzione naturale dell’aria. Il focus è sulle performance termiche estese in sistemi in cui lo spazio è limitato, questi converter 2”x3” sono studiati per consentire il massimo dell’efficienza.
RACM60-K
è certificato ANSI/AAMI/IEC 60601-1 e EN 60601-1-2 per la sicurezza specificatamente richiesta in ambito medicale. È inoltre certificato IEC/EN62368-1 e IEC61558-1/-2-16 per applicazioni industriali e IEC/EN60335-1 per elettrodomestici.

Il robusto filtro integrato Classe B EMC ha margine sufficiente per consentire l’installazione sia in classe II che in classe I PELV (protected extra-low voltage) con messa a terra.

Un range di varie opzioni di fissaggio rendono l’installazione RACM60 facile e versatile.

Applicazioni:
  • Terminali e apparecchi di controllo industriali
  • Monitoraggio medico
  • Apparecchiature mediche
  • Terminali e apparecchi di test e misurazione
  • Elettrodomestici
  • Workstation industriali
  • Automazione

Tagliati sull’efficienza di costo, gli AC/DC della serie RACM130E-K offrono la massima versatilità in tutti i campi in cui sono richieste efficienza e sicurezza certificate, dal medicale agli apparecchi d’uso domestico. Fino a 130 Watt in carico dinamico o continuo (con ventilazione).

Per rispondere alle diverse esigenze di installazione, la serie RACM130E-K è proposta in due varianti: aperta su standard industriale 2”x4” o chiusa in case con prese d’aria.

Temperature operative da -40°C a + 90°C, compatibilità elettromagnetica allineata alle EMC standard EN55032 classe B in entrambe le versioni.

Realizzato per gli standard di sicurezza UL/IEC60601, IEC/EN62368, IEC61558-1, e EN60335.

Applicazioni:
  • Sistemi industriali
  • Sistemi di controllo
  • IoT
  • Dispositivi a batteria
  • Sistemi d’automazione

Converter DC/DC 3W ad alta densità, isolati, a output singolo o doppio.
RSH3 saranno disponibili in tre range di input regolato, senza minimo di carico. Temperature operative da -40° C a +81°C garantite senza derating. Con pin-out DIP14 di standard industriale, controllo ON/OFF, protezione da corto circuito e da sovraccarichi di corrente.

I converter DC/DC RSH3 sono certificati IEC/EN/UL62368 e UL60950, conformi alla normativa RoHS.

Adelsy, grazie alla partnership con Recom, può darti informazioni in anteprima e consigliarti la soluzione migliore per ogni tuo progetto.

Convertitori standard, semi-custom e full custom di RECOM

I convertitori RECOM standard modificati, semi-custom e full custom

 

Adelsy e RECOM offrono una gamma di oltre 25000 alimentatori tra DC/DC e AC/DC standard.
E se la soluzione standard non soddisfa appieno tutte le esigenze? I convertitori semi-custom e custom nascono per ampliare all’infinito la gamma delle potenzialità.

 

Convertitori di potenza standard modificati

Anche se la gamma di prodotti RECOM copre a catalogo tutte le possibili variabili standard, esistono casi particolari in cui sono richieste caratteristiche specifiche dai clienti.

Una diversa lunghezza dei pin o una diversa tensione di uscita sono modifiche molto facili da implementare come prodotti standard modificati.

RECOM dispone di proprie linee di assemblaggio grazie alle quali modifiche come la variazione della tensione di uscita o l’ottimizzazione dei com­ponenti sono possibili e facili da realizzare, consentendo di adattare i prodotti ai requisiti specifici dell’applicazio­ne finale del cliente.

La quantità di modifiche realizzabili su componenti standard è tuttavia limitata.

Nel caso della tensione di uscita è possibile, ad esempio, intervenire sul rapporto delle spire del trasformatore. Se la tensione richiesta nella modifica si discosta troppo dallo standard è necessario creare un trasformatore modificato con il rapporto delle spire adeguato, ovvero un nuovo prodotto con una propria certificazione degli standard di sicurezza.

Da un convertitore standard modificato passiamo allora a quello che definiamo design semi-custom.

 

Convertitori di potenza semi-custom

Il confine tra un convertitore di potenza semi-custom e uno standard modificato non è sempre ovvio, oltre alla ricertificazione è utile fornire una definizione chiara: tutte le modifiche che riguardano i componenti o gli interventi critici per la sicurezza – come la costruzione del trasformatore, la scelta dell’opto-accoppiatore o del condensatore, le distanze di creepage o di spazio – richiedono di norma un nuovo processo di certificazione.

Un certo margine di flessibilità è tuttavia tollerato nei test di sicurezza, in genere stabilito nei valori del ±10% nella tensione di uscita e corrente nominale e del ±20% nella tensione d’ingresso. Se le modifiche rispettano queste tolleranze potrebbe non essere richiesta la certificazione di sicurezza.

Lo stesso vale se il rapporto originale del test di sicurezza elenca opzioni di “costruzione alternativa” per alcuni componenti o per i materiali di rivestimento.

Materiali, design e il testo delle etichette sono considerati parte della documentazione di sicurezza e sono controllati molto attentamente dagli enti certificatori. In particolare il materiale di incapsulamento è importantissimo per determinate caratteristiche come la possibilità di degassamento, l’emissione di fumo in caso di incendio, e in generale per conducibilità termica e adesione.

 La richiesta di design personalizzato può riguardare anche solo etichetta e marchio, anche questa modifica richiede una nuova certificazione di sicurezza valida.

Adelsy grazie alla sua esperienza e al supporto di RECOM può gestire queste richieste in tempi rapidi e semplificando il più possibile il processo.
Con i convertitori di potenza semi-custom possiamo offrire molta più flessibilità: creare layout alternativi del PCB per cambiare la forma del convertitore o la corrispondenza della piedinatura per sostituire pezzi pre-esistenti diventati obsoleti, ampliare la gamma di temperatura operativa sostituendo alcuni componenti e molto altro. 

Un prodotto semi-custom soddisfa quindi tutti i requisiti individuali richiesti dal cliente per forma, adattamento o funzione, e può essere fabbricato rapidamente e a costi contenuti direttamente dalle linee di produzione RECOM.

RECOM R-78T

Esempio di convertitore di potenza semi-custom

La serie R-78T è stata progettata e realizzata in sole 12 settimane per rispondere alla richiesta di compatibilità con un prodotto concorrente uscito di produzione.

Anche se il formato era completamente diverso dal design RECOM esistente, è stato possibile ottenere la serie R-78T con tre diverse opzioni di pinning SMD open-frame, pin-com­patibili con gli articoli non più disponibili.

Full Custom: convertitori di potenza completamente personalizzati

I convertitori di potenza full-custom differiscono dalle varianti standard modificate o semi-custom perché non basati su prodotti pre-esistenti. Pur utilizzando, dove appropriato, infrastruttura e blocchi di costruzione già collaudati e testati, si sviluppa un progetto completamente nuovo.

Quando i requisiti di un prodotto standard modificato o semi-custom non possono soddisfare le esigenze del cliente, si valutano assieme il volume del progetto e i relativi costi di test e produzione di un full-custom.

 

Vediamo passo passo le fasi di un proggetto full-custom:
Custom flow
  • Proposta di progetto: il cliente fornisce nel dettaglio i requisiti tecnici e i fattori commerciali di cui ha esigenza: specifiche funzionali, requisiti di prestazione, standard tecnici e dimensioni fisiche, così come budget, volume previsto, costo target ecc.
  • Valutazione del progetto: il progetto è realizzabile? Si analizzano insieme i requisiti tecnici: idoneità, fabbricabilità, disponibilità di risorse ecc.
  • Piano del progetto: si compila un piano dettagliato sul calendario del progetto: fasi di produzione, assegnazione delle risorse e ogni step da raggiungere entro date prefissate.
  • Prototipo: si sviluppano i prototipi per verificare la conformità alle specifiche funzionali, procedendo per adattamenti e modifiche. Il rapporto diretto con il cliente permette flessibilità, dopo l’approvazione dei prototipi iniziali, si procede con i prototipi di pre-produzione (minimo 50 unità) in modo da poter condurre test statisticamente validi su prestazioni e resistenza.
  • DVT/PVT: i test di verifica di progetto e produzione sono fondamentali. RECOM fornisce schede tecniche e tutta la documentazione sui test per garantire al cliente che il risultato sia perfettamente aderente alle sue richieste, adatto allo scopo e affidabile in tutte le condizioni operative e di errore prevedibili. RECOM ha un laboratorio di prova automatizzato che consente test e valutazioni rapide: test elettrici, test ambientali in camere climatiche, test di affidabilità (test di stress elettrici e termici, test di area sicura, test di assorbimento a lungo termine, shock e vibrazioni ecc…).
  • Piano di produzione e certificazione: a test DVT avanzati abbiamo un design finale da portare alla fase di piano di produzione, che comporta l’acquisto dei componenti necessari, stampa e imballaggio. I prototipi così pronti per la produzione sono inviati per approvazione dell’agenzia di competenza (UL, IEC, EN, rapporti CB ecc.).
  • Produzione: si avvia la catena di montaggio per produrre, testare e spedire il prodotto finale al cliente.
  • Gestione del cambiamento: cambiamenti e modifiche al progetto iniziale possono essere necessari in ogni momento. Aggiornamento degli standard tecnici (in media ogni 3 anni), variata disponibilità dei componenti e in generale qualsiasi modifica al design deve essere segnalata e accordata con il cliente, così come la documentazione sul ciclo di vita del prodotto e l’eventuale decisione di interromperne la produzione.

 

Adelsy può assisterti in ogni fase della personalizzazione grazie alla partnership con RECOM, un filo diretto con la produzione ci aiuterà a configurare il prodotto ottimale per ogni esigenza.

 

Standard modificato, semi-custom o full-custom, ogni variante ha vantaggi e svantaggi:

 

Tipo Livello di
personalizzazione
Complessità Velocità Costo aggiunto
Prodotto standard modificato ristretto Semplice Diverse settimane Basso o nessun costo aggiunto
Semi-Custom flessibile, ma limitato medio Alcuni mesi Bassi costi NRE, ma possono comportare spese di
ricertificazione.
Full-Custom aprire complesso Diversi mesi Dipende dal prodotto, ma gli oneri NRE e i nuovi costi di certificazione sono significativi
Parliamone insieme, possiamo consigliarti e progettare la soluzione migliore.

AC/DC Converter per il medicale

AC/DC per il medicale, quali scegliere?

Tra gli AC/DC converter certificati per uso medicale Adelsy vi propone dal più piccolo 40W al più potente 1200W di RECOM.

Grazie alla nostra partnership con RECOM, possiamo offrirvi alimentatori certificati di altissima qualità, massima sicurezza e massime prestazioni su tutto il range delle potenze.

Tutte le apparecchiature elettromedicali, per raggiungere la conformità agli standard, devono utilizzare alimentatori progettati appositamente e a loro volta certificati per l’uso specifico.

Per saperne di più su tutte le norme e gli standard di sicurezza puoi leggere il nostro approfondimento qui.

Sala Operatoria

Vediamo insieme i due estremi di portata, maggiore e minore, dei converter AC/DC certificati medicali RECOM

RECOM

RACM1200-V è il più potente alimentatore AC/DC RECOM certificato medicale: 1200W, senza ventola, compatto, con un dissipatore che garantisce resa continua e stabile anche per tempi prolungati.

Multifunzione, grazie all’ampio range di voltaggio settabile e alle impostazioni di sicurezza hiccup-mode del dispositivo. Sostiene i picchi di 1200W per 10 secondi a temperature comprese tra -40°C a +80°C.

La sicurezza 2 x MOPP, garantita fino a 4000 metri di altitudine con minima dispersione di corrente, lo rende perfetto per le applicazioni medicali BF (body floating), ovvero con parti applicate e collegate elettricamente al paziente, senza collegamento a terra.

RACM40-K è il più piccolo AC/DC RECOM per il medicale, compatto 3”x2”, ad alta efficienza, certificato 2 x MOPP.

Voltaggio input da 85 a 264VAC, 4KVAC di isolamento, senza minimo di carico, utilizzabile in un range temperature ambientali da -40°C a + 85°C.
I 5V, 12V, 15V, 24V o 48V di output sono a piena protezione e hanno una tolleranza di meno del ±0.2% sull’intero voltaggio di input, e meno del ±0.5% sull’intero range di carico.
Certificazioni IEC/ES/EN-60601-1 e 5 anni di garanzia.

Il MOPP, ovvero Means of Patient Protection è uno standard di sicurezza elettrica stabilito da organizzazioni di standard in tutto il mondo, come l’American National Standards Institute, la Canadian Standards Association e la Commissione europea in IEC60601-1.

Fanno riferimento alla norma IEC 60601-1 tutte le apparecchiature utilizzate in prossimità del paziente e quelle in cui una parte applicata ne viene a diretto contatto. La norma IEC 60601-1 comprende tutti i requisiti, inclusi agli aspetti definiti “collaterali”, per ogni specifico caso d’applicazione.

Anche la EMC, Compatibilità Elettromagnetica, ha assunto nel settore una grande importanza con la diffusione di tecnologie Bluethooh e Wi-Fi e di apparecchiature anche di uso domestico, alla portata di tutti gli utenti.

Per ogni informazione e dettagli puoi contattarci, ti aiuteremo a scegliere l’alimentatore giusto per il tuo progetto.

Alimentatori per il medicale

Adelsy sa bene che nel settore medicale l’utilizzo di prodotti certificati e di altissima qualità è non solo importante ma indispensabile.
Gli alimentatori ad uso medicale devono soddisfare standard certificabili che ne garantiscono massima sicurezza e prestazioni.

Norme rigorose sono applicate per ogni dispositivo a contatto con pazienti e operatori.
La sicurezza è fondamentale: lo standard IEC 60601-1 e le sue norme equivalenti EN, ANSI/AMMI e CSA rispettivamente in Europa, USA e Canada, indicano i “Requisiti generali per la sicurezza di base e le prestazioni essenziali”.

In particolare, le apparecchiature utilizzate in prossimità del paziente e quelle in cui una parte applicata ne viene a diretto contatto fanno riferimento alla norma IEC 60601-1 che comprende tutti i requisiti, inclusi agli aspetti definiti “collaterali”, per ogni specifico caso d’applicazione.

RECOM
Partner Skynet
Sinpro
Power control systems partner Adelsy

Adelsy seleziona solo prodotti di alta qualità, affidabili e sicuri, fornisce assistenza completa e competenze sempre al passo con gli standard attuali.

 

Tutte le apparecchiature elettromedicali, per raggiungere la conformità agli standard, devono utilizzare alimentatori progettati appositamente e a loro volta certificati per l’uso specifico.

Solo collaborando con fornitori di alimentatori esperti e certificati, come RECOM, Skynet e Sinpro, è possibile ottenere i migliori risultati, dalla progettazione iniziale al prodotto medicale finito.
Inoltre, grazie a Power Control System ci è possibile fornire prodotti personalizzati e certificabili per ogni esigenza.

AC/DC Converter
Adapter
Requisiti per la protezione del paziente

Per gli alimentatori medicali il requisito fondamentale è la protezione del paziente e dell’operatore.
La classificazione è basata sull’utilizzo in riferimento al paziente:

  • Tipo B (Body): parti applicate non conduttive che possono essere prontamente allontanate dal paziente e collegate a terra.
  • Tipo BF (Body Floating): parti applicate e collegate elettricamente al paziente, senza collegamento a terra.
  • Tipo CF (Cardiac Floating): classificazione più rigorosa per le parti applicate in contatto diretto con il cuore, senza collegamento a terra.

Isolamento, distanza di isolamento superficiale e livello di isolamento sono i parametri che differenziano secondo l’IEC 60601-1 i mezzi di protezione dell’operatore (MOOP Means of Operator Protection) dai i mezzi di protezione del paziente (MOPP Means of Patient Protection), con requisiti più severi.

Operatori e pazienti sono trattati diversamente, con particolare attenzione rivolta al paziente che può trovarsi in stato di incoscienza nel momento del collegamento fisico con l’apparecchio medico e di un suo eventuale guasto.

 

Il mercato del medicale progredisce rapidamente, così gli standard applicabili.
Anche per questo motivo gli alimentatori sono in continua evoluzione, fino a pochi anni fa l’uso di apparecchiature mediche era riservato a strutture sanitarie, dotate di forniture elettriche dedicate, mentre oggi sempre più spesso alcuni dispositivi sono alla portata di tutti, anche in ambiente domestico.
La EMC, Compatibilità Elettromagnetica, assume un’importanza sempre maggiore con la diffusione di tecnologie Bluethooh e Wi-Fi.

La valutazione del rischio in base ad ISO 14971 è un’altra componente divenuta fondamentale per la conformità: indica le migliori pratiche per tutte le fasi del ciclo di vita di un dispositivo medicale.
Infine, un Sistema di Gestione della Qualità (QMS), conforme a ISO 13485, definisce che un produttore di alimentatori e dispositivi sia in grado di dimostrare la propria capacità di soddisfare i requisiti normativi con continuità e regolarità nel tempo.

 

L’impegno di Adelsy è quello di assicurarsi che i propri fornitori rispettino i più alti standard normativi, valutando assieme al cliente le caratteristiche fondamentali di ogni componente per la sicurezza, la qualità e la perfetta riuscita di ogni progetto.

Per ogni informazione, consulta il nostro catalogo o contattaci.

RECOM e Power Control Systems: alimentatori per il ferroviario

RECOM e Power Control Systems, accoppiata vincente nel settore degli alimentatori per uso ferroviario.

Unendo le esperienze si confermano al vertice nel mercato Railway e espandono l’offerta di prodotti certificati EN50155: un’ampia gamma di converter AC/DC e DC/DC e la possibilità di opzioni personalizzate fino a 10kW.

RECOM
Applicazioni principali:
  • Materiale rotabile
  • Impianti a bordo e a terra
  • Applicazioni industriali
  • Applicazioni alimentate a batterie ad alta tensione
  • Architetture distribuite
DC/DC per applicazioni on-board e a terra

I DC/DC converter sono utilizzati in ambito ferroviario per convertire il voltaggio DC delle batterie nei voltaggi più bassi dei controlli e circuiti di monitoraggio. Questo perché i rotabili ferroviari usano un sistema di distribuzione dell’energia che fa affidamento sulle batterie per mantenere la potenza elettrica nel caso di guasti al generatore.

DC INPUT ad ampio range
  • Voltaggio input 4:1, 10:1 e 12:1
  • PCB mount per DC/DCs da 8W fino a 240W
  • 3kV isolamento base o rinforzato
  • Temperature operative da -40°C a +100°C
  • Certificati UL60950, EN50155, marchio CE
  • Conforme EN45542-2
  • Limitatore di sovratensione RIA12 disponibile
  • Non richiedono carico minimo
  • Produzione certificata IRIS/AFAQ
RP12-AR
RP08-AW, RP12-AR, RP20-FR, RPA20-AW, RPA30-AW, RP40-FR, RPA60-FW

Questi converter di potenza media, a basso costo, forniscono da 8W a 60W. Sono certificati EN50155, che li assicura adatti per applicazioni ferroviarie in ambienti difficili. I loro case compatti 1″x1″ e 2″x2″ li rendono ideali per applicazioni di rilevamento, controllo e monitoraggio. Il codice 8W RP08-AW è disponibile in case DIP24.

RP90Q-RW
RP75H-RW, RP90Q-RW, RP100H-RW, RP180H-RW, RP240H-RW

Questi converter “quarter-brick” e “half-brick” certificati EN50155 offrono una densità di potenza fino a 4.5W/cm³ – fra le più alte disponibili sul mercato. Utilizzano trasformatori planari per contenere le dimensioni senza compromessi sull’efficienza, un metodo che consente la produzione pienamente automatizzata con garanzia di affidabilità e convenienza.

RP60Q-RUW e RPA200H-RUW
RP40Q-RUW, RP60Q-RUW, RPA100H-RUW, RPA200H-RUW

Questi DC/DC “quarter-brick” e “half-brick” hanno un range di tensione d’ingresso di 10:1 e 12:1. Questo range ultra ampio copre tutti gli input da 24VDC fino a 110VDC in un singolo prodotto, inclusi i EN50155 transitori e sbalzi di tensione. L’alta efficienza è stabile su tutta la gamma di voltaggio e con temperature operative da -40°C a +97°C senza raffreddamento forzato o derating.

Power Control Systems - RECOM Group
Applicazioni principali:
  • Ferroviario
  • Telecomunicazioni
  • Militare
  • Medicale
  • Industriale
AC/DC, DC/DC, DC/AC per applicazioni on-board e a terra

I converter ferroviari Power Control Systems presentano un’ampia gamma di prodotti studiati specificatamente per rotabili e impianti a terra.
Utilizzati comunemente per controllare display, dispositivi di segnalazione, equipaggiamento radio, caricabatterie e sistemi di frenatura. Versioni personalizzate per ogni esigenza sono realizzabili su richiesta.

Gamma di alimentatori AC/DC, DC/DC e DC/AC
  • Voltaggio input AC/DC da 90 a 265 VAC
  • Voltaggio input  DC/DC da 8 a 375VDC
  • Ampio range di temperatura operativa  da -40°C a +85°C
  • Disponibili versioni a output singolo o multiplo
  • Alta efficienza
  • Ripple e disturbo minimi
  • Certificati EN45545 per fuoco e fumi
  • Conformi a EN50155/IS402 per sicurezza elettromagnetica
  • Analisi RAM degli impianti IEC62380, EN50126
SD103-I-R-X-WIR
Card Open Frame SD103-I-R-X-WIR
  • Input range ultra ampio 12:1
  • Controllo di condivisione della potenza in parallelo
  • Protetto: inversione di polarità, OLP, OVP, SCP, corrente di spunto limitata
  • Filtro di compatibilità elettromagnetica EMC/EMI avanzato
  • Conforme EN50155 per il ferroviario
IA300/ID300
Card 19” Rack IA300/ID300
  • Input 300W, 230VAC
  • Output 230VAC
  • Output pienamente protetto: SCP, OCP, OVP
  • Frequenza regolabile 30 – 600Hz
  • Limitatore di corrente di spunto
  • Conforme per il ferroviario
SA10000
Alimentatore Rack 19” 3U HEIGHT SA10000
  • Input AC 10kW trifase
  • Output 300VDC, 300A
  • Efficienza 96%
  • Output pienamente protetto: SCP, OCP, OVP, OTP
  • Conforme per il ferroviario
SQ120
Alimentatore DIN-Rail SQ120
  • Input 120 W, 110 VDC
  • Output regolabile 24 V
  • Rivestimento PCB con vernice tropicalizzata
  • Output pienamente protetto: SCP, OCP, OVP, OTP
  • Conforme per il ferroviario
MD143
Alimentatore Modulare a Cassetta MD143

Input 120W, 24 VDC

Output DC triplo 5V+12V+12V

Output pienamente protetti: SCP, OCP, OVP

Led indicatore di funzionamento

Uscita di allarme

Standard industriale

Conforme per il ferroviario

Per saperne di più consulta il nostro catalogo o  contattaci.

AC/DC Converter RECOM: RACM60-K, RACM230-G e RACM550-G

AC/DC Converter RECOM: parliamo di RACM60-K, RACM230-G e RACM550-G

RACM60-K, RACM230-G e RACM550-G sono le nuove serie di alimentatori RECOM che offrono le soluzioni più richieste. AC/DC Converter pensati in particolare per l’uso nel settore medicale, domestico e industriale ad altissimi standard di sicurezza.

Vediamone insieme le principali caratteristiche.

La serie RACM60-K
RACM60-K Series
  • 5×7.5 cm o 5×10 cm, design minimale
  • 60W con temperatura ambientale da -40°C fino a +55°C
  • Temperatura operativa fino a +85°C con derating
  • 4 kVAC/1min con isolamento rinforzato
  • 2MOPP certificato conforme per uso medicale
  • 4000m/5000m altitudine operativa
  • Filtri EMC (compatibilità elettromagnetica)

Gli alimentatori della serie RACM60-K sono i perfetti multiuso per applicazioni industriali, household, e medicali.
Lavorano a temperature ambientali da -40°C a +55°C con solo il raffreddamento ad aria naturale, e fino a +85°C con derating o ventilazione forzata. Questi moduli compatti sono studiati per offrire le migliori performance termiche in uno spazio ridotto e raggiungere i più alti livelli di efficienza sul range di carico totale in uscita.
Certificati ANSI/AAMI/IEC 60601-1, EN 60601-1-2, per la compatibilità elettromagnetica richiesta nel medicale. Con l’isolamento di 4kVAC/1min e isolamento di sicurezza rinforzato (2 x MOPP), sono approvati in campo medico sanitario per i contatti con il paziente e le applicazioni in prossimità del paziente. Conformi anche a IEC/EN62368-1, IEC61558-1/-2-16 per le applicazioni industriali e IEC/EN60335-1 per gli elettrodomestici.
Il potente filtro EMC ha sufficiente margine per consentire sia installazione in Classe II che in Classe I PELV con messa a terra.
Un’intera gamma di soluzioni di fissaggio rende gli alimentatori RACM60-K versatili in ogni condizione, dalla chassis standard all’installazione diretta in circuiti stampati.

La serie RACM230-G
RACM230-G
  • 160W senza ventola, con piastra di dissipazione
  • 230W potenza di picco con ventola di dissipazione
  • AC input range universale (80~264Vac)
  • Consumo in stand-by  <0.5W
  • Ampio range di temperatura operativa da -40°C° a +80°C
  • Certificato per uso medicale, domestico e industriale
  • Altitudine operativa fino a 5000m

Gli alimentatori della serie RACM230-G sono progettati per supportare fino a 160 Watt di potenza d’uscita continua senza ventola di raffreddamento.
Le dimensioni compatte della piastra di base (5×10 cm) consentono la diretta dissipazione del calore nelle applicazioni, attraverso gli alloggiamenti metallici. Disponibili fino a 230 Watt di picco di potenza per gestire i carichi dinamici per alcuni secondi, tempo prolungabile con un raffreddamento ad aria forzata.

Ampio intervallo di input da 80 a 264Vac, altitudine operativa fino a 5000m, 4kVac di isolamento e certificazioni internazionali di sicurezza. Il tutto studiato per rendere la serie RACM230-G conforme ai più alti standard di sicurezza per il medicale, applicazioni household e industriali.

La serie RACM550-G
RACM550-G
  • 300W senza ventola con piastra di dissipazione
  • 550W potenza di picco con ventola di dissipazione
  • AC input range universale (80~264Vac)
  • Consumo in stand-by  <0.5W
  • Temperatura operativa da -40°C a +70°C
  • Certificato per uso medicale, domestico e industriale
  • “Sense” remoto e controllo on/off

Gli alimentatori della serie RACM550-G sono progettati per supportare fino a 300 Watt di potenza d’uscita continua, senza ventola di raffreddamento.
La piastra di base misura 7.5×13 cm, dimensioni ridotte che consentono la dissipazione diretta di calore attraverso gli alloggiamenti metallici. Sono disponibili fino a 550 Watt di gestione carichi dinamici in picco di potenza, per un tempo prolungabile con il raffreddamento forzato ad aria. Sulla board è presente un output ventola, con controllo on/off.

L’ampio intervallo di input da 80 a 264Vac e l’altitudine operativa fino a 5000m sono conformi ai più alti standard internazionali. La serie RACM550-G nasce per soddisfare ogni standard di sicurezza per il medicale, applicazioni household e industriali.

Per saperne di più consulta il nostro catalogo o  contattaci.

AC/DC e DC/DC Converter, benvenuta RECOM

RECOM, azienda di punta nel settore degli alimentatori, si unisce ad Adelsy per una partnership dai larghi orizzonti.

Dalla sua sede nel verde cuore dell’Austria, con oltre 45 anni di esperienza e di costanti investimenti su ricerca e sviluppo, RECOM cresce e si consolida nella produzione di alimentatori per ogni applicazione: dall’automazione industriale alle tecnologie mobili, medicali, ferroviarie e IoT, con un’infinita gamma di soluzioni.

Alimentatori elettronici AC/DC, converter DC/DC, regolatori switching, in un range di potenza da 0.25W a 960W, studiati nell’ottica di un’evoluta architettura modulare e decentralizzata.

I principali punti di forza: prodotti all’avanguardia, supporto ai clienti, un’estesa e efficiente rete di distribuzione in tutto il mondo.

Adelsy è orgogliosa di essere distributore ufficiale dei prodotti RECOM, insieme possiamo offrirvi le migliori soluzioni e il miglior supporto per ogni vostro progetto.

Vediamo insieme le principali tipologie più nel dettaglio:

AC/DC

CONVERTER AC/DC:

  • On-Board, Off-Board
  • Da 1 a 30 Watt, uscita regolata singola, doppia o multipla, output pulito e a bassa ondulazione
  • Protezione dai cortocircuiti, filtro Classe B incorporato
  • Ultra compatti, cavi opzionali
  • RoHS compatibili, ErP compatibili, (<0.5W in standby), certificati CE e EAC, fino a 5 anni di garanzia.
DC/DC

CONVERTER DC/DC:

  • Non regolati, Regolati
  • Da 0.25 a 240 Watt, isolamento gino a 20 kVDC, pinout standard industriali
  • Opzioni low cost disponibili
  • Possibilità di personalizzazione
  • RoHS compatibili, REACH compatibili, certificati EAC, fino a 5 anni di garanzia.
Switching

SWITCHING:

  • Step Down, Buck & Bust, Bassa corrente
  • Parametro di affidabilità MTBF fino a 21 milioni di ore
  • Non isolati, alta efficienza fino al 98%, costruzione SMD (tecnologia a montaggio superficiale)
  • Ampio range di temperatura operativa, senza necessità di dissipatori
  • Opzioni low-cost disponibili
  • RoHS compatibili, REACH compatibili, 3 anni di garanzia.

Alimentatori per architetture distribuite: Innovativi. Efficienti. Affidabili.

Recom Architettura Distribuita
Un’architettura distribuita è il metodo più efficiente e flessibile che si possa applicare ai progetti.

I moduli all-inclusive sono fondamentali, per questo RECOM ha sviluppato alimentatori AC/DC e DC/DC per le più moderne applicazioni in campo IoT, industria 4.0, smart home, monitoraggio dell’energia, applicazioni medicali e trasporti.

INNOVATIVI:

Fin dal primo converter DC/DC prodotto negli anni 80, la sfida di RECOM è sempre stata quella di lanciare nuovi prodotti a ritmi regolari. Molti di questi prodotti si sono affermati come standard nell’industria aprendo il campo ad ulteriori progressi. Nelle ultime quattro decadi la fama di innovatori si è affermata ed è cresciuta grazie all’eccezionale team di ingegneri, il supporto tecnico e gli altissimi livelli qualitativi.

EFFICIENTI:

La missione è superare le aspettative. Non solo nelle performance, ma anche nel supporto fornito ai clienti per sfruttare al meglio i prodotti RECOM: in oltre 30.000 prodotti tra i quali scegliere esiste la soluzione ideale per ogni specifica applicazione. La rete di distributori garantisce che i campioni arrivino con rapidità.  L’assistenza EMC (Electromagnetic Compatibility) – per ottimizzare la compatibilità elettromagnetica fra i dispositivi – è garantita da un team di ingegneri specializzati.

AFFIDABILI:

L’affidabilità è la caratteristica che viene messa al primo posto fra i criteri di scelta. Tutti i prototipi RECOM sono ampiamente testati per performance, compatibilità elettromagnetica e durata nel tempo. I test HALT – Highly Acceleerated Lifetime Test – assicurano di individuare ogni possibile punto debole sul lungo termine prima che il prodotto venga rilasciato sul mercato. Grazie a questi test RECOM è in grado di garantire una lifetime di dieci anni e garanzia fino a sette anni.

Tutti i prodotti sono certificati conformi agli standard internazionali: CE, EN, UL, CSA, ENEC, PSE, RCM, per citarne solo alcuni.

Per saperne di più consulta il nostro catalogo o  contattaci.